“FEMMINICIDIO”: Se mi lasci ti ammazzo

0 2

“Se mi lasci ti ammazzo”. Dipendente e ossessionato da lei, così come può esserlo il cervello di un uomo stravolto e schiavo della droga che assume, perché ha sviluppato con la sua donna un rapporto, un legame profondamente malato, che somiglia molto a quello di chi è succube di una sostanza stupefacente. Un amore per lui diventato ormai “tossico”, che gli produce una sorta di crisi di astinenza violenta e drammatica, che lo spinge a fare qualunque cosa pur di non perderla. Dipendente da lei ma deciso a cancellarla, annientarla per sempre; il suo comportamento è ormai senza controllo, privo di ...